OGGI È PIÙ FACILE VINCERE AL LOTTO CHE BECCARSI IL VIRUS