La lezione serba non deve passare inosservata