Enrica Perucchietti: IL BRACCIO ARMATO DEL POTERE