Ed ora è arrivato il momento di chiedere i danni al Governo