Coronavirus: i tamponi rilevano anche i virus morti