accusa il Governo di vilipendio