Date a fuoco centraline 5G nel Regno Unito

antenne 5G

A voi la valutazione

Le chiamano fake news: sostengono un legame tra la propagazione del coronavirus e la rete 5G, nel Regno Unito sono state incendiate alcune torri radio.

Secondo alcuni post e video che circolano da diverso tempo sui vari social media, l’infrastruttura della nuova rete 5G sta causando la rapida propagazione del virus COVID-19. Alcuni sostengono che non esista alcun studio scientifico che confermi un collegamento tra la diffusione del virus e il 5G

Un portavoce di Vodafone, naturalmente, ha confermato che nelle città di Birmingham e Liverpool sono state incendiate quattro antenne 5G, probabilmente da malintenzionati che credono alla correlazione tra COVID-19 e la nuova infrastruttura di rete. Una delle antenne bruciate a Birmingham, tra l’altro, pur essendo predisposta alla rete 5G, non era nemmeno ancora entrata in funzione.

I nostri ingegneri stanno valutando la causa dell’incendio a una delle nostre antenne a Birmingham” ha dichiarato un portavoce di EE, un operatore telefonico britannico.
“Se si scoprirà che si tratta di un incendio doloso, cosa che sembra probabile in questo momento, allora lavoreremo per aiutare la polizia delle West Midlands a identificare i colpevoli”.
EE ha confermato che cercherà di ripristinare la copertura il più velocemente possibile ma che i danni causati dall’incendio sono piuttosto significativi.

Qui di seguito un video che sta facendo il giro del mondo, totalizzando fino ad ora 2.501.682 di visualizzazioni https://youtu.be/4cX7PJbV4qs e un intervista del 28/02/ 2018 al dr Barie Trover ex agente dell’MI5, fisico che ha lavorato per i servizi segreti britannici https://youtu.be/VtRXSWkRkp8 che rivelò in un intervista di qualche anno fa i segreti circa l’enorme pericolo di Inquinamento elettromagnetico, onde scalari e le radiazioni a microonde sia del nostro telefono cellulare che nella tecnologia Wi-Fi. Egli rivela inoltre, come le agenzie di intelligence facciano un uso improprio delle microonde in tutto il mondo, possono infatti influenzare i corpi delle persone, compreso il cervello. Possono provocare dolore in tutto il corpo e malattie, anche attacchi di cuore e ogni forma di cancro.

A voi le conclusioni


REGISTRATI per ricevere gli articoli di questa categoria
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *