INVENZIONE DEL SECOLO – una spugna che salva l’ambiente

spugna che pulisce l ambiente

Una spugna che risolve i disastri ambientali
Risolve qualunque disastro ambientale che riguardi lo sversamento di idrocarburi in mare o anche nelle acque interne (fiumi, laghi etc..)

La spugna che può salvare l’ambiente. Un ritrovato tecnologico semplice come idea ma dalle caratteristiche eccezionali. Una tecnologia rivoluzionaria senza eguali. FoamFlex200, una “spugna” che può essere riutilizzata fino a 200 volte con proprietà assorbenti, per petrolio e qualsiasi tipologia di idrocarburi, a base di una schiuma poliuretanica flessibile a celle aperte con proprietà idrofobe e oleofile. Il prof. Jesùs Cisneros-Aguirre dell’Università Las Palmas delle Canarie ha sperimento e certificato il prodotto fin dal 2017.

I test hanno evidenziato che la capacità di trattenere l’olio è direttamente proporzionale alla viscosità dell’olio stesso. Il suo inventore Rolando Pelizza assieme alla squadra di tecnici della società che gestisce l’invenzione, la TEST1 SRL, sono sicuri di poter risolvere qualunque disastro ambientale che riguardi lo sversamento di idrocarburi in mare o anche nelle acque interne (fiumi, laghi etc..) e lo hanno dimostrato in più occasioni. Nel 2018, infatti a Fuerteventura, una tempesta ha colpito l’isola e una flotta ormeggiata nel porto Gran Tarajal ha versato 150 tonnellate di diversi tipi di oli nell’oceano. L’intera operazione di bonifica è stata completata con soli 70 kg di FoamFlex200 e due strizzatrici manuali consentendo una pulizia rapida ed efficace.

A settembre 2018 poi, in seguito ad una fuoriuscita di petrolio sul Lago di Garda a causa di un serbatoio che non è stato chiuso correttamente, i pompieri della squadra NBCR hanno ripulito l’inquinamento in poche ore usando FoamFlex200.

La Test1 Srl inoltre è stata premiata dalla Commissione Europea per l’innovazione e l’importante utilità di risanamento a livello ambientale. Il core business di Test 1 si sviluppa sullo studio dei poliuretani e del loro trattamento chimico per ottenere nuove proprietà che possano tradursi in innovative e concrete applicazioni. IL TG2 della RAI nel 1992 gli dedica addirittura un servizio ad hoc nella rubrica “Non solo soldi” di Giulio Colavolpe definendola l’invenzione del secolo.

I recenti disastri nel Golfo del Messico, In Siberia e ancor più di recente alle isole Mauritius fanno ben comprendere come tale tecnologia, unica al mondo debba essere la “first choice” in caso di danno ambientale da sversamento di idrocarburi. Il costo esiguo del prodotto, il peso e lo spazio ridotto (quando messo sotto vuoto) e la facilità di utilizzo rendono questa tecnologia semplice, economica ed efficace.

La Test1 srl ha proposto il suo aiuto alle popolazioni delle Mauritius per risolvere il grave disastro che ha visto una settimana fa l’inizio della perdita di migliaia di tonnellate di greggio dalla nave cargo Mv Wakashio, che sta mettendo a rischio la sopravvivenza della barriera corallina delle isole Mauritius.

Speriamo in un intervento istituzionale anche del Ministero dell’Ambiente che si faccia patrocinatore della nostra iniziativa avendolo informato ufficialmente della nostra iniziativa nelle opportune sedi istituzionali. L’invenzione protetta da brevetto è registrata nell’elenco ufficiale dei prodotti assorbenti del Ministero italiano dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ai sensi del Decreto G.U. n° 114 del 19 maggio 2009 e successive. La foamflex200 inoltre  è applicabile ad una serie di processi industriali ove sia necessaria una separazione acqua olio od una filtrazione delle emulsioni olesoe. A tal proposito la società ha sviluppato progetti paralleli e prototipato dei filtri per l’applicazione in ambito industriale.

Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo una notizia su questo argomento?
Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi scegliere di abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese, oppure di contribuire con un’offerta a tuo piacere una tantum. Abbonandoti riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo.

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE


CERCHI LAVORO? LAVORA CON NOI


LA TUA PUBBLICITA’ ALL’INTERNO DEGLI ARTICOLI



PROBLEMI DI MAL DI SCHIENA ?

Vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo su questi argomenti?

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE
Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre pubblicità o offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese oppure con un’offerta a tuo piacere una tantum.

Se invece hai un attività, puoi scegliere di pubblicizzarla all’interno degli articoli che pubblichiamo ogni giorno. 
In tutti e due i casi riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo. Il tuo contributo ci permetterà di dare ogni giorno un’informazione alternativa a quella unica di regime.
CLICCA QUI PER PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITA’

Cerca Attività

antidolorifico naturale

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.
BANNER sumup3

Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.