Dr.ssa Loretta Bolgan – stanno bypassando le sperimentazioni sugli animali per farle sugli esseri umani

Featured Video Play Icon

Il virus sta sparendo, ma i profitti sono troppo alti per interrompere la produzione, quello che più spaventa è che per testare un vaccino ci vogliono un minimo di 5 anni, in pochi mesi è assolutamente impossibile. Un vaccino su un virus che muta non servirebbe a niente come non serve il vaccino anti influenzale, se non a provocare danni collaterali gravi per le sostanze presenti. Oltretutto cosa ancor più grave, vaccinandosi a Settembre, se la persona si infetta nuovamente a Febbraio si andrà incontro a un potenziamento dipendente dall’anticorpo con complicazioni fatali della malattia. In particolare se un anziano si infetta nuovamente andrà incontro a delle polmoniti fatali causando il decesso.

Aspettano tutti il vaccino contro il coronavirus. Eppure questo vaccino potrebbe essere impossibile da ottenere. Perché? In un periodo di grande confusione e disinformazione scientifica, possono essere utili strumenti come l’ultimo ebook pubblicato dalla dottoressa in chimica e tecnologie farmaceutiche, Loretta Bolgan: “Covid-19. Il vaccino che verrà”. Il libro vuole essere da un lato una guida alla letteratura sul tema dei vaccini e dall’altro uno studio approfondito sui loro aspetti critici e problematici, in particolare per quanto concerne l’efficacia e la tossicità. Il lettore potrà comprendere inoltre come si ottiene l’approvazione per sperimentare e produrre un vaccino; come vengono effettuati i test sugli animali e sull’uomo; gli effetti collaterali della vaccinazione. Segui l’intervista su #Byoblu24

Questo sito si mantiene con le donazioni dei lettori, se sei interessato ad aiutarci a dare un informazione libera CLICCA QUI


La nostra è un informazione libera,
Se ti interessa ricevere GRATUITAMENTE una notifica per i nostri articoli pubblicati, inserisci la tua Email
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.


Pubblica la tua azienda in mezzo alle notizie,
Se sei titolare di un’azienda e sei interessato a promuoverla in questo portale, registrati su Agenzia Imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *