Vittoria del napoli – 10 mila abbracciati e sudati

vittoria del napoli
TASK FORZA NAPOLI

Un gruppo di virologi e epidemiologi tutti primari uniti contro il VIRUS 🇮🇹💉

Pubblicato da Sandro Torella su Giovedì 18 giugno 2020

L’Olimpico deserto. Le strade di Napoli affollate. Ieri notte, dopo il triplice fischio, i tifosi napoletani sono scesi in piazza per festeggiare la vittoria sulla Juventus nella finale diCoppa Italia.

Cori, bandiere, fuochi d’artificio: migliaia di tifosi hanno invaso le strade della città senza rispettare le norme per il contenimento dei contagi da Covid. Hanno esultato uno stretto all’altro, in molti senza mascherine (ancora obbligatorie in tutta la Campania fino al 22 giugno) e distanziamento sociale. E così è scoppiata la polemica. “Di fronte ai festeggiamenti mi domando dov’era il Signor De Luca, quello che voleva usare il bazooka. Siccome hanno rotto le scatole a me per la distanza e la mascherina, qui c’erano molte migliaia di persone. Son contento per loro, ed è un bel segno per Napoli, ma non possono condannare Salvini. Io lascerei più libertà”, ha commentato il leader della Lega, Matteo Salvini, a Mattino Cinque.

E a chiedersi dove fosse Vincenzo De Luca, il governatore con il “lanciafiamme” che per mesi si è scagliato contro i napoletani invitandoli ad essere rigorosi, sono in molti. C’è chi teme che gli assembramenti che si sono venuti a creare a Napoli ieri sera possano portare a nuovi contagi. E la paura è tanta visto che il virus è ancora in circolazione. “Sciagurati! – ha tuonato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ad Agorà su Rai 3 – In questo momento non ce lo possiamo permettere. Per fortuna è accaduto a Napoli, dove governatore e sindaco hanno messo in atto misure rigide e l’incidenza del virus è più bassa che altrove. Fa male vedere queste immagini. Ricordo quanto ha contato la partita dell’Atalanta all’inizio dell’epidemia. Non vorrei che si ripetesse proprio ora, che il Comitato Tecnico Scientifico ha cercato di accogliere le proposte del Figc per non limitare del tutto il gioco del calcio, come da scienza e coscienza medica sarebbe suggerito”. Poi ha aggiunto: “I segnali sono che il virus in questo momento è comunque in circolazione. Non si può dire che siamo scampati ad una eventuale seconda ondata, perche il virus continua a circolare”.

“Ieri sera ha vinto il contagio della felicità“, ha minimizzato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a Coffee Break su La7. Insomma, i festeggiamenti con assembramenti e assenza di distanziamento non sembrerebbero essere un problema. “Le emozioni forti sono targate Napoli. Sempre e solo forza Napoli! Siamo forti anche ai tempi del virus. Battere la Juve di Sarri è una grandissima soddisfazione”, ha scritto su Twitter il sindaco partenopeo. E la festa è diventata un caso.

Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte.
Puoi scegliere anche tu senza nessun obbligo di sostenerci CLICCANDO QUI


Se sei interessato a ricevere GRATUITAMENTE una notifica per i nostri articoli pubblicati, inserisci la tua Email
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l’erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.


Pubblica la tua azienda in mezzo alle notizie,
Se sei titolare di un’azienda e sei interessato a promuoverla in questo portale, registrati su Agenzia Imprese

Vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo su questi argomenti?

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE

Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre pubblicità o offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese oppure con un’offerta a tuo piacere una tantum.

CLICCA QUI PER PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITA’

Se invece hai un attività, puoi scegliere di pubblicizzarla all’interno degli articoli che pubblichiamo ogni giorno. 
In tutti e due i casi riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo. Il tuo contributo ci permetterà di dare ogni giorno un’informazione alternativa a quella unica di regime.

Cerca Attività

antidolorifico naturale

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.
BANNER sumup3

Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.