QUESTE invece sono le nostre forze dell’ordine

le nostre forze dell ordine vergognose

Solo ieri abbiamo pubblicato le forze dell’ordine dell’Indiana che si rifiutano di far portare il BAVAGLIO ai cittadini.
Queste invece sono le nostre forze dell’ordine VERGOGNOSO

In fondo a questo articolo vi riporto quello di ieri

13 Agosto 2020 SIETE LA VERGOGNA DELL’ITALIA

12 Agosto ore 15:04 a Piacenza i nostri “EROI” (nel senso metaforico naturalmente) non finiscono di stupirci …

“Lei non può riprendere, se no la denunciamo. È passibile di denuncia”, dice la vigilessa. Che poi aggiunge: “Allora anche noi filmiamo, stiamo filmando”. Vorrei proprio vedere cosa hanno filmato le telecamere della polizia municipale di Piacenza ieri in piazza Cavalli quando hanno trovato dei ragazzini minorenni seduti sugli scalini di palazzo Gotico. Temo, però, che a differenza di quanto detto dai pubblici ufficiali non ci siano riprese ne prima, ne durante ne dopo. E grazie a Omar Cristalli che ha ripreso questo documento che forse svela come l’ordinanza del sindaco Patrizia Barbieri sia un’assurdità con le discoteche aperte. un’ordinanza che sembra fatta apposta “per fare cassa” come dice uno dei genitori.Duecentottanta euro è tanta roba. Il 23% dello stipendio mensile medio di un’operaio, se paghi subito. Se no si arriva al salasso da 400€. Non c’è nessun cartello, i giovani sono stati “molto educati” e subito si sono alzati ma come riferito dalle agenti anche se non sapevano dell’ordinanza “non è ammessa ignoranza”, quindi nemmeno un richiamo: multa. Migliaia di euro per il comune. Serve contro il covid? Sicuramente, ma i 280€ di multa sono troppo senza cartelli o avvisi visibili. Deterrenza la si otterrebbe anche con una multa di un quinto.Non conosco nessuno dei protagonisti del video, ma condivido il ragionamento del padre che racconta a video di esser stato chiamato per andare a prendere il figlio minorenne:“Mi hanno detto che li hanno fermati i vigili perché erano seduti sugli scalini del gotico e gli hanno dato la multa perché è uscita un’ordinanza del sindaco e non ci si poteva sedere. Però a me sembra eccessivo per i 280€ di multa. In secondo luogo i ragazzi vengono da podenzano, penso che un ragazzino di 14 anni possa anche non saperlo, ma i vigili ci hanno detto che non è ammessa l’ignoranza. Assurdo che non ci sia un cartello. Questo vuol dire fare cassa”. PsL’AGENTE CHE INTIMAVA ALL’OPERATORE DI NON FILMARE, CHE LO MINACCIAVA DI UNA INESISTENTE DENUNCIA SI COMMENTA DA SOLA. Grazie a Omar Cristalli che invece ha filmato cosa è successo ieri: utile per discutere della contestata ordinanza del Comune. Da parte mia mi vien da dire che a discoteche aperte siffatta ordinanza è una “cagata pazzsca”. L’ipocrisia amministrativa regna sovrana. la politica si mostra per quello che è. Con la funerea crisi economica alle porte noi cittadini siamo già sudditi. —— AGENTE: “Non può riprendere. Se no è passibile di denuncia. Anche noi stiamo riprendendo,anche noi riprendiamo”PADRE “Ai ragazzini basta dirlo, avete fatto un avvertimento?”AGENTE: “abbiamo fatto informazione e prevenzione nei giorni scorsi“. P: “Gli si dice, ragazzi non ci si può sedere qua, ma dato che non c’è neanche un cartello, loro non lo sapevano. Hanno 14 anni.”A: …P: “E loro come si sono comportati?”A: “In modo molto educato”Il padre, chiamato per venire a prendere il figlio minore:“Mi hanno detto che li hanno fermati i vigili perché erano seduti sugli scalini del gotico e gli hanno dato L multa perché uscita ordinanza del sindaco e non ci si può sedere. Però a me sembra eccessivo per i 280€ di multa. In secondo luogo i ragazzi vengono da podenzano, penso che un ragazzino di 14 anni Possa anche non saperlo ma i vigili ci hanno detto che non è ammessa l’ignoranza. Assurdo che non ci sia un cartello. ALTRO PADRE: “Questo vuol dire fare cassa”.

Pubblicato da Mattia Motta su Mercoledì 12 agosto 2020

“Lei non può riprendere, se no la denunciamo. È passibile di denuncia”, dice la vigilessa. Che poi aggiunge: “Allora anche noi filmiamo, stiamo filmando”. 

Vorrei proprio vedere cosa hanno filmato le telecamere della polizia municipale di Piacenza ieri in piazza Cavalli quando hanno trovato dei ragazzini minorenni seduti sugli scalini di palazzo Gotico. 

Temo, però, che a differenza di quanto detto dai pubblici ufficiali non ci siano riprese ne prima, ne durante ne dopo. E grazie a Omar Cristalli che ha ripreso questo documento che forse svela come l’ordinanza del sindaco Patrizia Barbieri sia un’assurdità con le discoteche aperte. un’ordinanza che sembra fatta apposta “per fare cassa” come dice uno dei genitori.

Duecentottanta euro è tanta roba. Il 23% dello stipendio mensile medio di un’operaio, se paghi subito. Se no si arriva al salasso da 400€. 

Non c’è nessun cartello, i giovani sono stati “molto educati” e subito si sono alzati ma come riferito dalle agenti anche se non sapevano dell’ordinanza “non è ammessa ignoranza”, quindi nemmeno un richiamo: multa. 
Migliaia di euro per il comune. 

Serve contro il covid? Sicuramente, ma i 280€ di multa sono troppo senza cartelli o avvisi visibili. Deterrenza la si otterrebbe anche con una multa di un quinto.

Non conosco nessuno dei protagonisti del video, ma condivido il ragionamento del padre che racconta a video di esser stato chiamato per andare a prendere il figlio minorenne:
“Mi hanno detto che li hanno fermati i vigili perché erano seduti sugli scalini del gotico e gli hanno dato la multa perché è uscita un’ordinanza del sindaco e non ci si poteva sedere. Però a me sembra eccessivo per i 280€ di multa. 
In secondo luogo i ragazzi vengono da podenzano, penso che un ragazzino di 14 anni possa anche non saperlo, ma i vigili ci hanno detto che non è ammessa l’ignoranza. Assurdo che non ci sia un cartello. Questo vuol dire fare cassa”. 

Ps
L’AGENTE CHE INTIMAVA ALL’OPERATORE DI NON FILMARE, CHE LO MINACCIAVA DI UNA INESISTENTE DENUNCIA SI COMMENTA DA SOLA. 
Grazie a Omar Cristalli che invece ha filmato cosa è successo ieri: utile per discutere della contestata ordinanza del Comune. 
Da parte mia mi vien da dire che a discoteche aperte siffatta ordinanza è una “cagata pazzsca”. L’ipocrisia amministrativa regna sovrana. la politica si mostra per quello che è. Con la funerea crisi economica alle porte noi cittadini siamo già sudditi. 


Queste invece sono L’ORGOGLIO DELLE FORZE DELL’ORDINE

Art. del 12/08/2020 (QUESTE !!! sono forze dell’ordine dalla parte del popolo)

forze dell'rdine dalla parte del popolo

E MENTRE LE NOSTRE FORZE DELL’ORDINE SI SONO MESSE CONTRO IL POPOLO FACENDO RISPETTARE TUTTO QUELLO CHE VA CONTRO LA COSTITUZIONE, CI SONO PAESI CHE HANNO DELLE VERE FORZE DELL’ORDINE


Art. Del: El Correo de Espana tradotto in Italiano

La polizia dell’Indiana si rifiuta di rispettare la legge che imponeva l’obbligo di indossare la maschera. Di Luys Coleto

L’uso della museruola sarebbe diventato obbligatorio in Indiana a partire da martedì 27 luglio. Il governatore di quello stato yankee, Eric Holcomb, ha chiarito che chiunque abbia più di otto tacchi dovrebbe usare la museruola in luoghi pubblici, chiusi o all’aperto, nei luoghi di commercio e quando si utilizzano i mezzi pubblici. L’uso delle museruole sarebbe necessario anche quando qualcuno si trova in un luogo pubblico, all’aperto e non può facilmente prendere le distanze dagli altri.

L’uso della museruola sarebbe diventato obbligatorio in Indiana a partire da martedì 27 luglio. Il governatore di quello stato yankee, Eric Holcomb, ha chiarito che chiunque abbia più di otto tacchi dovrebbe usare la museruola in luoghi pubblici, chiusi o all’aperto, nei luoghi di commercio e quando si utilizzano i mezzi pubblici. L’uso delle museruole sarebbe necessario anche quando qualcuno si trova in un luogo pubblico, all’aperto e non può facilmente prendere le distanze dagli altri.

Disobbedire a leggi ingiuste, dovere morale

E cosa è successo? Mi stropiccio gli occhi stupore e incredulo. La polizia dell’Indiana ha chiarito che non applicherà l’ordine del governatore. Grandi notizie. In particolare il dipartimento di polizia di Brownsburg. Leggi sul tuo account Facebook. ” Secondo l’Ordine, il dipartimento di polizia di Brownsburg non imporrà violazioni di questa materia.” Bene. Disobbedienza essenziale agli ordini ingiusti.

Quanto detto, gesti illustri e dignitosi come questi mi fanno pensare che il legno possa avere qualcosa di buono. Accadrà qualcosa di simile in Spagna? Bussano, bussano, medici, giudici, militari, polizia, “essenziali” …? Ti rendi conto di come puoi esercitare una professione con orgoglio e dignità e non in modo così trascinante e contro i tuoi stessi connazionali? 
Impara un po ‘sulla polizia dell’Indiana, dannazione. Comunque.

Leggi l’articolo originale

Impara dai grandi …

Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo una notizia su questo argomento?
Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi scegliere di abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese, oppure di contribuire con un’offerta a tuo piacere una tantum. Abbonandoti riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo.

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE


CERCHI LAVORO? LAVORA CON NOI


LA TUA PUBBLICITA’ ALL’INTERNO DEGLI ARTICOLI



PROBLEMI DI MAL DI SCHIENA ?

1 thought on “QUESTE invece sono le nostre forze dell’ordine

  1. Purtroppo l’uomo è fatto così, prendi una nullità completa, una persona che non vale un cazzo gli metti sopra una divisa e si sentirà, indegnamente, Dio in terra commettendo Abusi di Potere senza fine, senza ritegno e senza dare la giusta dignità a quella divisa che, indegnamente, indossa. E’ pensare che le Forze dell’Ordine dovrebbero essere a tutela del cittadino, meno male, pensiamo se non lo fossero, invece lo vessano, lo tartassano, sapendo di andare contro ciò che menziona la Costituzione, che loro hanno studiato e sulla quale giurano prima del loro insediamento, col giusto principio di farla Applicare, in primis loro, per darne l’esempio, e poi gli altri, ma i primi loro la trasgrediscono per allinearsi ad un Governo di Merda non eletto da nessuno e che emana disposizioni illeggittime, senza un fondamento legale, non degne della Nazione che rappresentano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *