Ministro Speranza: Il COVID sarà finito solo quando lo dico io !!!

MINISTRO SPERANZA CONFLITTO DI INTERESSI SUI VACCINI

In fondo a questo articolo un video servizio di Byoblu24 sui conflitti di interessi che coinvolge gli attori della task force assunti dal governo Conte.


Boccia: “Covid non sarà finito finché non ce lo dirà Speranza”

Pubblicato il: 22/06/2020 13:19 da adnkronos
“Il Covid è ancora tra noi e finché il ministro Speranza non ci dirà che è finito non sarà finito”. Così il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, intervenendo presso la Protezione Civile alla cerimonia di consegna degli attestati a medici e infermieri che sono stati in prima linea nella emergenza Covid. Boccia ha ringraziato il personale sanitario “per il lavoro straordinario fatto dal primo giorno, quando abbiamo chiesto a tutte le regioni italiane di darci un contributo anche fisico”.

Era metà marzo, “i giorni più drammatici”, ha ricordato il ministro Boccia, “in cui a mani nude la Protezione civile provava a spostare i pazienti nelle varie regioni italiane. In conferenza Stato-Regioni – ha aggiunto – abbiamo chiesto alle regioni di darci la disponibilità dei propri medici e la risposta è stata drammatica e difficile, con appena 40 disponibilità. Quando di fronte a questo numero insufficiente abbiamo chiesto ai Presidenti di Regione di aiutarci, abbiamo scavalcato tutte le procedure e con l’autorizzazione del premier ci siamo rivolti a voi. In 48 ore la Protezione civile ha fatto il bando e voi avete risposto. In meno di una settimana – ha concluso Boccia – eravate in corsia, medici e infermieri, dandoci la lezione di un Paese che si è tenuto per mano”.

Fonte: adnkronos


Conflitti di interesse

Art. Ogginotizie del 17 Giugno 2020
Scoperti conflitti di interesse sui vaccini, da Burioni a Speranza, Lopalco, Bernabei, etc.

Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte.
Puoi scegliere anche tu senza nessun obbligo di sostenerci CLICCANDO QUI oppure ricevere GRATUITAMENTE una notifica via email ogni volta che pubblichiamo un articolo.

Compila i campi qui sotto

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *