Il Conte consegna i documenti: via il segreto che segreto non dovrebbe essere

conte consegna i documenti

Dobbiamo dire GRAZIE a persone come l’Avvocato Massimiliano Musso e tanti altri se si riescono ad ottenere e vincere delle battaglie, grazie anche all’informazione libera e indipendente che con grande coraggio mette a rischio il proprio lavoro per dare ai cittadini un informazione alternativa a quella di regime. Grazie a tutte queste persone che lavorano costantemente senza avere nessun tornaconto economico, senza avere alcun conflitto di interessi, l’app immuni è stato un flop, i vaccini che vogliono rendere obbligatori, con molte probabilità non lo saranno, i TSO che Zaia vuole imporre ai disubbidienti non verrà approvato, i documenti che volevano tenere segreti vengono consegnati. Queste e tante altre piccole battaglie vinte per ottenere la libertà di tutti, anche di quelli che girano ancora in macchina soli con la mascherina o che guardano chi non la mette come lebbrosi irresponsabili.


Art. di: Il tempo

Questa mattina saranno pubblicati dalla Fondazione Einaudi

Svolta clamorosa nel caso del segreto di Stato posto dal governo sulle relazioni del Comitato Tecnico Scientifico sull’edidema da Coronavirus. Palazzo Chigi ha infatti appena comunicato alla Fondazione Einaudi, che si era fatta carico della battaglia legale per rendere pubblico il contenuto della documentazione, la desecretazione dei dossier.

In questo senso era andata anche la sentenza del Tar che nelle scorse settimane aveva ordinato al governo di pubblicare tutto. La Presidenza del Consiglio, però, aveva fatto ricorso al Consiglio di Stato per bloccare tutto adducendo motivi di ordine pubblico. Nella giornata di oggi, poi, si era appreso che il Copasir aveva chiesto al governo di visionare le carte mentre in mattinata nell’Aula del Senato era andato in scena un pesantissimo intervento del capogruppo della Lega Massimiliano Romeo che aveva chiesto a muso duro cosa avesse da nascondere il governo.

A dare l’annuncio della svolta è stata, attraverso Twitter, la stessa Fondazione Einaudi: “alle 21.45 – i nostri avvocati Rocco Todero, andrea pruitic ed Enzo Palumbo hanno hanno ricevuto la comunicazione da parte del Governo della desecretazione dei verbali del CTS. Ringraziamo per la sensibilità dimostrata la Presidenza del Consiglio”.

Ora, naturalmente, aumenta la curiosità per il contenuto delle carte. Che dovrebbe essere soddisfatta domani mattina, quando – a quanto si apprende – al Fondazione Einaudi dovrebbe pubblicare tutti gli incartamenti.

Fonte: Il Tempo


Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte.
Se ti piace cosa pubblichiamo, e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi scegliere di abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese, abbonandoti riceverai ogni giorno gli articoli che pubblichiamo.
CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE

Puoi ricevere in ogni caso i nostri articoli GRATUITAMENTE, compilando questo form



UN INVITO A CENA PER TE

CERCHI LAVORO? LAVORA CON NOI
LA TUA PUBBLICITA’ ALL’INTERNO DEGLI ARTICOLI

Vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo su questi argomenti?

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE

Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre pubblicità o offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese oppure con un’offerta a tuo piacere una tantum.

CLICCA QUI PER PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITA’

Se invece hai un attività, puoi scegliere di pubblicizzarla all’interno degli articoli che pubblichiamo ogni giorno. 
In tutti e due i casi riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo. Il tuo contributo ci permetterà di dare ogni giorno un’informazione alternativa a quella unica di regime.

Cerca Attività

antidolorifico naturale

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.
BANNER sumup3

Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.