I veri NEGAZIONISTI sono al governo i quali negano l’evidenza

Featured Video Play Icon

Sarà servita? anche se in TV sono stati etichettati come negazionisti, novax, nomash, etc., sicuramente chi ascolta e legge TV e giornali di regime, ha capito che c’è una linea di pensiero diversa che fino a un giorno fa nessuno di loro conosceva l’esistenza e forse questo può essere un primo passo, il secondo passo sarà continuare a far conoscere al popolo la verità, quella che con ogni mezzo vogliono nascondere, magari organizzando meglio le manifestazioni.
Sono in programma altre date con esponenti di altri gruppi che aspettano il momento giusto e più opportuno per entrare a gamba tesa e dare un bello scossone a questo sistema. Confidiamo su manifestazioni che diano risultati concreti.

“Il medico deve agire secondo scienza e coscienza” ricorda il professore di medicina legale Pasquale Mario Bacco intervenuto alla manifestazione organizzata in piazza Bocca della Verità, a Roma, dall’associazione Popolo delle mamme. Secondo il professor Bacco: “I deceduti sono tutti sulla coscienza di questo Governo”, perché “per tutti questi mesi si è deciso di non procedere con gli esami autoptici, una scelta rivelatasi tragica che ha portato a terribili errori nell’individuazione della terapia” – e prosegue – “Dov’era l’Ordine dei medici quando non facevano fare le autopsie, quando hanno dato protocolli sbagliati? Dov’era? Per queste ragioni l’Eretico ha chiesto lo scioglimento dell’ordine”. Pasquale Mario Bacco è infatti membro dell’associazione l’Eretico con cui porta avanti, insieme al magistrato Angelo Giorgianni e il virologo Giulio Tarro, una battaglia contro la mala gestione dell’emergenza.

Vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo su questi argomenti?

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE
Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre pubblicità o offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese oppure con un’offerta a tuo piacere una tantum.

Se invece hai un attività, puoi scegliere di pubblicizzarla all’interno degli articoli che pubblichiamo ogni giorno. 
In tutti e due i casi riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo, questo ci permetterà di dare ogni giorno un’informazione alternativa a quella unica di regime.
CLICCA QUI PER PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITA’