I così detti professionisti dell’informazione non ne parlano, ma per fortuna abbiamo l’alternativa

Featured Video Play Icon

Tutti i video presenti se venissero censurati, potete richiederli mandandoci una richiesta su Contatti

I così detti professionisti dell’informazione si sono limitati come solito a dire quello che conviene al governo, nello specifico che c’erano 200 persone a protestare, mentre solo a Milano erano i 7000, senza contare che altrettante erano presenti in ogni piazza di altre 34.
La notizia, secondo loro bomba, è stata che il sindaco Sala ha denunciato il Generale perche erano privi di mascherine, ma chissà perchè i professionisti dell’informazione non hanno anche detto che il Generale ha denunciato Giuseppe Conte (capo del governo), Attilio Fontana (presidente regione Lombardia) e Giuseppe Sala (sindaco di Milano) per gravissimi delitti, estorsione aggravata, attentato contro la Costituzione, abuso di ufficio, compreso l’uso abnorme delle mascherine che fanno danni irreparabili alla salute, pena 19 anni di reclusione.

#Byoblu24 ha seguito la manifestazione di Milano, ma i gilet arancioni sono scesi in piazza contemporaneamente in numerose altre città, da Palermo a Torino, da Napoli a Venezia: “Al governo una massa di incompetenti, hanno distrutto il nostro Paese”. I manifestanti hanno accolto con una ovazione il leader Antonio Pappalardo, l’ex generale dei carabinieri ha ricordato i punti fondamentali del programma: la fine del Governo Conte, l’elezione di un nuovo Parlamento e il ritorno alla lira italica per sostenere imprese e famiglie. In piazza Duomo a Milano anche Alicia Erazo, ambasciatrice CIDHU per i diritti umani: “La gestione di questa pandemia è un crimine contro l’umanità”.

Bari

Il dopo manifestazione

Questo sito si mantiene con le donazioni dei lettori, se sei interessato ad aiutarci a dare un informazione libera CLICCA QUI


La nostra è un informazione libera,
Se ti interessa ricevere GRATUITAMENTE una notifica per i nostri articoli pubblicati, inserisci la tua Email
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.


Pubblica la tua azienda in mezzo alle notizie,
Se sei titolare di un’azienda e sei interessato a promuoverla in questo portale, registrati su Agenzia Imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *