Francia in piazza contro la legge salva polizia

manifestazione in francia contro la legge salva polizia

In Francia, a differenza dell’Italia, si scende in piazza per tutto.
Purtroppo in Italia si chiacchiera solo attraverso i social tra leoni da tastiera e persone che sono capaci solo di lamentarsi senza agire.

FRANCIA IN FIAMME CONTRO LA LEGGE SALVA-POLIZIA DI MACRON

Nuove grane per Emanuel Macron, ma questa volta se le è cercate. Migliaia di manifestanti si sono concentrati a Parigi per protestare contro la proposta di legge, presentata giovedì scorso, secondo la quale non sarà possibile più diffondere foto o riprese della polizia in azione senza nascondere i visi, pena una condanna sino a 45 mila euro di multa . La proposta è stata letta non come un protezione della privacy dei poliziotti, ma come la volontà di nascondere le loro malefatte, sanche perchè la norma colpisce sia i cittadini comuni , sia i giornalisti.

Le manifestazioni hanno visto migliaia di persone in piazza a Parigi, con lanci di numerose bombe fumogene ad alta intensità e sono proseguite per tutta la giornata. Le manifestazioni hanno alternato scontri e momenti di grande tensione, ad altri meno tesi con anche i poliziotti che si sono tolti volontariamente i caschi di fronte ai manifestanti.

Viste le tensioni economiche e sociali legate l Covid-19 non si sentiva proprio il bisogno di acuirle con una decisione che, francamente, è sbagliata nei tempi e nei contenuti. Ci sono decine di video  sulle violenze della polizia, e l’emergenza Covid-19 avrebbe richiesto di affrontare ben altri problemi. A meno che Macron non voglia causare queste manifestazioni per distrarre dai fallimenti della sua politica sanitaria.

Fonte: scenarieconomici.it

Clicca qui per ricevere ogni giorno gli articoli che pubblichiamo


Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre pubblicità o offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese oppure con un’offerta a tuo piacere una tantum.

Clicca qui per sostenere OggiNotizie
Clicca qui se sei interessato a pubblicizzare la tua attività nel nostro sito