Chi ti obbliga a portare la maschera commette un reato ed è denunciabile

Featured Video Play Icon

La costituzione prevede il divieto di mascherarsi in pubblico (legge 155, 152, 533, 85 pena la reclusione da 1 a 2 anni), le norme che vincolano l’uso della mascherina sono di rango amministrativo e quindi non possono derogare né la Costituzione, né le leggi ordinarie e della sua responsabilità in sede civile e penale, reso dedotto che l’articolo 78 della costituzione non può essere sospeso in nessun caso di emergenza sanitaria, ma solo in caso di guerra, non esiste a tutt’oggi una legge che imponga l’uso della mascherina e neppure potrebbe mai esistere se non violando gli articoli di legge e costituzione. Chiunque obblighi una persona a coprirsi il volto commette un REATO. Nessun decreto (DPCM) può porre in deroga né la legge né la costituzione. Le leggi sopra citate NON SONO INVALIDE E NON DIVENTANO SECONDARIE a nessun DPCM.

CHIUNQUE INCITI AD INDOSSARE MASCHERINE RISCHIA UNA DENUNCIA PER ISTIGAZIONE A DELINQUERE

  • Art. 414 CPP (procurato allarme)
  • Art. 658 CPP (truffa aggravata)
  • Art. 640 CPP (abuso di autorità)
  • Art. 608 CPP (violenza privata)
  • Art. 610 CPP (violazione della costituzione italiana),
  • Art. 1,2,4,10,13,16,32,41,54,78 Violazione trattato di Oviedo Art.5 – Violazione dei diritti Umani Art.3

Autodeterminazione per istituzioni e tra privati

SCARICA IN PDF

Vuoi ricevere una notifica ogni volta che pubblichiamo un articolo su questi argomenti?

CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE
Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre pubblicità o offerte. Se ti piace cosa pubblichiamo e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi abbonarti al nostro sito con poco più di un caffè al mese oppure con un’offerta a tuo piacere una tantum.

Se invece hai un attività, puoi scegliere di pubblicizzarla all’interno degli articoli che pubblichiamo ogni giorno. 
In tutti e due i casi riceverai ogni giorno una notifica degli articoli che pubblichiamo. Il tuo contributo ci permetterà di dare ogni giorno un’informazione alternativa a quella unica di regime.
CLICCA QUI PER PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITA’