Nestlé, 7,15 mld dlr per caffè Starbucks

NESTLE

Nestlé, 7,15 mld dlr per caffè Starbucks

Accordo su royalty. Alleanza per conquistare mercato Usa

Nestlè chiude l’accordo con Starbucks e paga 7,15 miliardi di dollari in contanti per i diritti di vendita dei prodotti a base di caffè del gruppo di Seattle nei supermercati, nei ristoranti e nelle attività di catering.
Nestle utilizzerà il marchio Starbucks nei suoi sistemi a capsule Nespresso e Dolce Gusto il prossimo anno e otterrà anche i diritti per vendere prodotti confezionati di caffè tra cui i marchi Seattle’s Best Coffee, Starbucks VIA e Torrefazione Italia.

Per Nestle è la prima alleanza con un importante rivale nel caffè e il gruppo svizzero punta a conquistare il mercato statunitense dominato dalla rivale JAB Holding che ha costruito un impero del caffè acquisendo attività come Keurig Green Mountain e Peet’s. Starbucks continuerà a produrre i prodotti del caffè in Nord America. Le vendite saranno prenotate da Nestle, che pagherà le royalties a Starbucks. Circa 500 dipendenti Starbucks entreranno a far parte di Nestle e le attività resteranno a Seattle.

Fonte Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *