Un selfie al posto della foto della carta d’identità: “Non sapevo fosse un reato”“

carta identità ansa censored 2

Un selfie al posto della foto della carta d’identità: “Non sapevo fosse un reato”“

Bloccato in un albergo, l’uomo è caduto dalle nuvole e ha spiegato agli agenti perché aveva messo un selfie (con tanto di panorama sullo sfondo) sul documento

La foto che c’era sulla sua carta d’identità non gli piaceva più e così ha pensato bene di cambiarsela da solo, mettendoci un bel selfie con tanto di panorama.

A notare che c’era qualcosa di strano in quel documento è stato un addetto alla reception di un albergo di Ischia Porto dove il protagonista di questa insolita vicenda, un 52enne originario della provincia di Foggia, si trovava in visita. Al momento del check-in, l’addetto è rimasto dubbioso e ha allertato la polizia.

Troppo sexy sulla fototessera: carta d’identità negata

Giunti in albergo, gli agenti si sono fatti consegnare la carta d’identità e hanno notato che la foto presente non era altro che un selfie. Con tanto di panorama sullo sfondo. A quel punto gli agenti hanno bloccato l’uomo, che stava rientrando in camera dopo essere stato in piscina, il quale ha candidamente confessato che la foto del documento, scattata cinque anni prima, non era più di suo gradimento e per questo aveva deciso di sostituirla con uno dei suoi selfie, non ritenendo di commettere alcun reato. Ora dovrà rispondere del reato di possesso di documento di identificazione falso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *