Telefonini torce e luci accese in tutta Italia

Featured Video Play Icon

Riuscito il flashmob di ieri sera alle 21 programmato in tutta Italia.

Puntuali alle 21, di ieri domenica 15 marzo 2020, in tanti hanno spento tutte le luci di casa, accendendo una torcia elettrica o semplicemente la luce del telefonino e poi ancora applausi e musica ed urla di gioia, mentre qualcuno ha sparato anche qualche petardo.

Finito il flashmob, è ritornato il silenzio in tutta Italia, lo stesso che c’era prima delle 21.

La speranza di tutti, è che questo incubo finisca quanto prima, per tornare alla vita normale e sopratutto a lavorare.
Italia in ginocchio
Sicuramente vero o non vero, come dalle notizie che arrivano tutti i giorni, questa sarà una dura prova per tutti.
Forse è un modo per riflettere, quanto le nostre paure e le nostre credenze influiscano nella nostra vita quotidiana, quanto valore può avere la famiglia e la società che ci circonda.
Se non altro, indipendentemente dalle ragioni che hanno portato l’Italia a questo punto, staremo per un pò con i nostri cari.

REGISTRATI per ricevere gli articoli di questa categoria
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *