Mascherina: 13enne finisce in coma, i genitori sorpresi, la TV dice di portarla e non da controindicazioni

Conte il conto è più salato

Questo è quello che accade, le persone continuano a fidarsi della TV dei TG che continuano a martellarci di mettere la mascherina FINO A QUANDO NON CI SCAPPERA’ IL MORTO!!!


Mascherine pericolose: medici salvano 13enne asmatica

Una ragazzina aostana asmatica ha avuto un duro attacco a fine maggio. La madre allarmata ha chiamato immediatamente il 118.

La 13enne è stata trasferita d’urgenza all’ospedale Regina Margherita di Torino dove è stata intubata e sedata farmacologicamente. La giovane, dopo due settimane di coma, ha risposto positivamente e i medici l’hanno potuta dimettere.

Come si legge su Aosta Cronaca, i medici hanno spiegato ai genitori che: «L’uso costante della mascherina chirurgica, magari indossata anche in circostanze inappropriate, può aver contribuito a una sovrapproduzione di anidride carbonica. In presenza di patologie respiratorie, può avere conseguenze gravi se reintrodotta nell’organismo».

La causa della crisi respiratoria non è stata una mancanza di ossigeno ma un eccesso di anidride carbonica autoprodotta e reintrodotta nell’organismo.

Fa riflettere il commento dei familiari: «Quanto ci hanno spiegato i competenti sanitari torinesi ci ha sorpreso e preoccupato». Perché non sorprende che i genitori siano sorpresi? Evidentemente perché il governo, i giornali e gli esperti accuratamente selezionati che sono sempre in tv non hanno mai esposto con chiarezza i rischi sull’utilizzo delle mascherine.

Speriamo che presto qualcuno rimedi a tale disinformazione. Magari prima che ci scappi il morto.

Fonte: Oltre tv

Se sei interessato a ricevere GRATUITAMENTE una notifica via email ogni volta che pubblichiamo un articolo su questo argomento, compila il form qui sotto.

Compila i campi qui sotto



Ogginotizie è l’informazione libera e indipendente dei cittadini, gli articoli pubblicati si sostengono grazie alle vostre offerte Se ti piace cosa pubblichiamo, e hai piacere di contribuire al nostro lavoro, puoi scegliere di abbonarti al costo di due caffè al mese o di fare un’offerta una tantum
Qualsiasi soluzione tu scelga, ti ringraziamo anticipatamente per il tuo contributo CLICCA QUI PER SOSTENERE OGGINOTIZIE

UN INVITO A CENA PER TE


CERCHI LAVORO? LAVORA CON NOI
LA TUA PUBBLICITA’ ALL’INTERNO DEGLI ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *