Generale dei Carabinieri in congedo Antonio Pappalardo – il 30 Maggio cambieranno un pò di cose

Featured Video Play Icon

Conferenza stampa dell’ex Generale dei Carabinieri Antonio Pappalardo, il 30 Maggio cacceremo tutti fuori dal governo

È figlio di un brigadiere dei Carabinieri – il quale, comandante di stazione, durante la guerra fu fatto prigioniero ed internato in un campo di concentramento tedesco – e di una casalinga.

La carriera militare

Dopo aver frequentato l’Accademia militare di Modena e la Scuola ufficiali carabinieri a Roma, fu nominato tenente dell’Arma. Destinato come primo comando in Calabria, dove ottenne la promozione a capitano. Proseguì il servizio a Pordenone, operando nel 1976 nell’attività di soccorso alle popolazioni colpite dal terremoto del Friuli. Conseguita la laurea in giurisprudenza presso l’università di Padova, e frequentato il master in studi europei presso l’Istituto Alcide De Gasperi di Roma, fu chiamato al Comando generale dell’Arma dei Carabinieri.


Inserisci la tua Email per essere sempre aggiornato su questo argomento
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

3 thoughts on “Generale dei Carabinieri in congedo Antonio Pappalardo – il 30 Maggio cambieranno un pò di cose

  1. sono felicissimo di questo poveretto, generale dei carabinieri; P E R C H E ‘ dopo che le ha ingoiate
    le malefatte del governo, ha trovato la possibilità di sbatterli in catta buia, i ladri del disgraziato governo
    devono stare non in galera, ma all’ergastolo a vita.
    Mi dispiace che non ho possibilità, di conoscerlo, questo bravissimo signore; P E R C H E ‘ gli avrei fatto
    numerosi applausi.
    Mi esprimo con tutto il mio cuore.
    Bravissimo gli faccio tutti gli auguri che possa vivere, oltre i 300 anni in ottima salute; P E R C H E : possa
    essere felice, di vedersi tutti i suoi cari, e tutti i suoi nipoti, in una grandissima salute, e vederli tutti con
    la loro vita fino al decorrere degli anni.
    saluti

    1. Il generale sbagliato coverno doveva farlo quando c’era Berlusconi e lega e poi quando cera renzi quelli si che erano ladri.. I cinque stelle sono gli unici che si sono dimezzati i stipendi e cercano di rimediare ai magna magna del passato..

  2. Difende il popolo italiano. I politici di oggi .anno speculato sulle mascherine .lazio piemonte .la pivetti .e Zingaretti. Non anno avuto rispetto per le famiglie italiane. Lascniadoci senza mascherine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *