Ennesimo suicidio: Barra – uomo trovato impiccato nella sua piccola azienda

Tragedia a Barra ennesimo suicidio per crisi

Ormai non si contano più i suicidi che stanno avvenendo per colpa della crisi, sentiamo tutti giorni al TG la parola “miliardi” ma dei 400 miliardi promessi dal governo per aiutare le famiglie e gli imprenditori Italiani, ne sono stati solo spesi 6, esattamente l’1,6%.
Tutti i giorni sentiamo parlare di 400/600/700/800/1000 euro che stanno dando agli Italiani, a sentire l’oro il popolo sta ricevendo tutti questi soldi, ma se poi andiamo sui social, dove le persone ancora riescono a dire la sua, scopriamo che esistono famiglie disperate che sono quasi alla fame.

Art. di heralditalia.it

Barra, uomo impiccato nella propria azienda. Una vera e propria tragedia è accaduta quest’oggi a Barra, quartiere dell’area orientale di Napoli. Un uomo di 68 anni è stato ritrovato senza vita all’interno della sua piccola fabbrica nel napoletano. A. N., secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe impiccato.

L’uomo gestiva una piccola azienda di manifattura di legname e ferramenta, in via Murelle. Quando sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i sanitari del 118 non c’era già nulla da fare. L’uomo si è impiccato utilizzando una fune.

Gli inquirenti ora stanno indagando per accertare le cause del decesso. Al momento l’ipotesi più accreditata è quella di un suicidio in preda alla disperazione.

La piccola fabbrica, infatti, non avrebbe retto alla gravissima crisi da Covid-19. L’uomo ha lasciato una lettera di addio rivolta ai propri familiari. La notizia è stata data dal Mattino.

Fonte heralditalia.it

La nostra è un informazione libera,
se ti interessa ricevere una notifica per i nostri articoli pubblicati, inserisci la tua Email
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.


Pubblica la tua azienda in mezzo alle notizie,
Se sei titolare di un’azienda e sei interessato a promuoverla in questo portale, registrati su Agenzia Imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *