BECCHI FUORI DI SÉ BRUCIA LA MASCHERINA, IL PRESERVATIVO DEL SECOLO

Featured Video Play Icon

Byoblu

IL VIRUS NON E’ ENTRATO NEI POLMONI, E’ ENTRATO NELLA TESTA
Un Paolo Becchi veramente fuori di sé inveisce contro il sindaco di Genova che lo obbliga a mettere la mascherina anche all’aperto, e conclude la sua invettiva tirando fuori la scatola dei fiammiferi e bruciando la mascherina, in segno di protesta.

Questo sito si mantiene con le donazioni dei lettori, se sei interessato ad aiutarci a dare un informazione libera CLICCA QUI


La nostra è un informazione libera,
Se ti interessa ricevere GRATUITAMENTE una notifica per i nostri articoli pubblicati, inserisci la tua Email
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.


Pubblica la tua azienda in mezzo alle notizie,
Se sei titolare di un’azienda e sei interessato a promuoverla in questo portale, registrati su Agenzia Imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *