Addio al canone RAI

La RAI dovrà finanziarsi come tutte le TV private con la pubblicità

E’ stata presentata alla camera dei deputati e senato una proposta per l’abolizione del canone, trovato ingiusto da tutti gli italiani, se contiamo che oltre a pagare un canone, devono assorbirsi anche le pubblicità in mezzo ai programmi.
Precisando però che la Rai nonostante l’abolizione del canone dovrà mantenere la sua fisionomia pubblica, senza essere privatizzata.
Per il momento è solo una proposta che nasce da due parlamentari del Movimento 5 Stelle (Gianluigi Paragone e Maria Laura Paxia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *